Eredità e svincolo del conto corrente: cosa occorre

Possono chiedere lo svincolo del conto del de cuius gli eredi, i legatari e i loro aventi causa. Ognuno dei partecipanti alla comunione ereditaria può agire separatamente per la parte di credito corrispondente alla sua quota ereditaria.

Di seguito l’elenco dei principali documenti che gli Istituti di Credito chiedono per lo svincolo del conto corrente sono:

  • il certificato di morte del titolare del conto;
  • il testamento pubblicato;
  • l’atto di notorietà;
  • la dichiarazione di successione con l’individuazione di tutti i successibili e la precisazione della posizione successoria di ognuno.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: